Pasubio sud - Zona Vaji


 Guglia dei Ronle - spigolo S

 Aperta dalla cordata P. Pozzo-F. Padovan il 24/10/1934

 Orientamento e difficoltà: parete S-E - 200 mt - VI max, in genere IV+ e V

Avvicinamento: da Ponteverde si sale a prà dei Penzi dove si lascia l’auto per seguire la strada sterrata verso E che parte dalle sbarre. La si segue fino ad imboccare il primo ghiaione che scende dalle pareti. (vedi relazione).

Descrizione: Via storica. Risulta raramente percorsa ma è stata recentemente ri-attrezzata con chiodi in numero sufficiente. Richiede dimestichezza con avvicinamenti/rientri avventurosi e roccia non sempre buona. Risalito il primo salto della forcella si piega a SX verso lo spigolo che si risale fino alla vetta.

Materiale: NDA, utili martello e chiodi (per emergenza), friends e nut (per i tratti da proteggere).

Discesa: con 3 corde doppie a monte della guglia (40+5+30)

Ritorno: per sentiero dei Ronle che si intercetta in fondo alle doppie salendo brevemente alla cresta erbosa immediatamente sulla SX orografica.

Aggiornata da: A. Lista e F. Martini il 30/10/2011

Download
Guglia dei ronle: via Pozzo Padovan
Itinerario datato ma di recente riscoperto e in parte ri-attrezzato. Lungo e faticoso l'avvicinamento. (per chi vuole riscoprire angoli dimenticati di Pasubio)
P_08_guglia_ronle.pdf
Documento Adobe Acrobat 510.0 KB

Foto varie

Realizzato da:

Scuola Alpinismo e Sci alpinismo "Piccole Dolomiti" CAI Schio (VI)

Curato da:

Adriano Lista (interfaccia web, grafica, testi e raccolta foto)

Fabio Martini e Ivo Maistrello (relazioni e supervisione)

Diana Sbabo (grafica relazioni)