REGOLAMENTO DEI CORSI

1. Possono iscriversi al corso tutti i soci del CAI in regola con il tesseramento che possiedano i requisiti specificati nella domanda e che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età. Per gli allievi di età inferiore ai diciotto anni è richiesta specifica autorizzazione scritta dei genitori 

2. Le iscrizioni si intendono regolarizzate solo in seguito alla presentazione della domanda compilata in ogni sua parte, alla presentazione di un certificato medico di idoneità fisica alla pratica non agonistica dell’alpinismo/ scialpinismo, di due fototessera e al versamento dell’intera quota di partecipazione 

3. La quota di iscrizione dà diritto all’istruzione teorico-pratica, all’assicurazione diretta dell’allievo secondo le moda-lità previste dalla CNSASA e all’uso dei materiali collettivi forniti dalla scuola. Non sono comunque incluse nella quota di iscrizione le spese di trasporto, il vitto e i pernottamenti in rifugio 

4. Gli allievi del corso verranno divisi in gruppi, secondo capacità e attitudini e dovranno attenersi in ogni momento alle disposizioni degli istruttori 

5. La Direzione si riserva la facoltà di escludere dal corso, in qualsiasi momento, quegli allievi che si rivelassero indisciplinati o impossibilitati a partecipare fattivamente al corso o tecnicamente e/o fisicamente non idonei 

6. Gli allievi sono tenuti a partecipare a tutte le lezioni teoriche e pratiche e ad avere massima cura dell’attrezzatura fornita dalla scuola 

7. A fine corso tutto il materiale ricevuto in dotazione dovrà essere riconsegnato in perfetto stato. In caso di rottura anche parziale o smarrimento del materiale della scuola, all’allievo responsabile verrà addebitato l’intero valore del materiale danneggiato o smarrito 

8. La Direzione, pur adottando tutte le misure atte a tutelare l’incolumità degli allievi, declina ogni responsabilità per incidenti o danni ai partecipanti o procurati a terzi 

9. Il direttore del corso ha la facoltà di mutare il programma in relazione alle condizioni atmosferiche ed ambientali e alla preparazione degli allievi 

10. Nessun rimborso verrà effettuato agli allievi che interrompono il corso o ne vengono esclusi per motivi di disciplina 

11. Il conseguimento dell’attestato di partecipazione al corso è subordinato alla partecipazione da parte dell’allievo ad un numero minimo di lezioni teoriche e uscite pratiche. Saranno inoltre tenute in considerazione le presenze alle lezioni ed uscite di maggiore importanza da punto di vista formativo